Biglietti Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Venezia è uno degli edifici più famosi e amati in tutta Italia. Capolavoro dell’architettura gotica veneziana, è forse la più grande meraviglia, nonché luogo-simbolo, di Venezia, una città piena di cose meravigliose.

Più popolare

Orari di apertura

Dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.

Gli orari sopra indicati si riferiscono alla stagione estiva, che va dal 1° Aprile al 31 Ottobre. In inverno il palazzo chiude alle 17:30. L'ultima entrata è un'ora prima dell'orario di chiusura.

Come raggiungerle

Piazza San Marco, 1, 30124 Venezia VE, Italy

Il Palazzo Ducale si trova nell’area di San Marco, l'isola principale di Venezia, al largo del Canal Grande. Se vi state avvicinando da una delle isole adiacenti, il terminal dei traghetti più vicino è proprio San Marco. Se invece doveste decidere di arrivare con stile facendo un giro in gondola, dite al gondoliere di dirigersi verso lo stesso terminal. Se optate per raggiungerlo a piedi, invece, le indicazioni stradali diventano un po’ più complicate, dato che la geografia di Venezia è piuttosto inusuale. Tuttavia, se vi dirigete verso Piazza San Marco seguendo le indicazioni varie, non potete sbagliare!

Domande comuni sul Palazzo Ducale

Dovrei prenotare il biglietto in anticipo?
É consigliabile prenotare i biglietti in anticipo. Anche se acquistare i biglietti dalla biglietteria il giorno stesso che intendi visitare è fattibile, la popolarità dell'attrazione significa che quasi sicuramente dovrai fare la coda. Se invece prenoti i tuoi biglietti online, sarai avvantaggiato per evitare la folla. I biglietti costano € 20 e includono l'ingresso in tutti i musei di Piazza San Marco, tra cui il Museo Correr e la Biblioteca Nazionale. Se opti invece per l'opzione Museum Pass da € 24,50, avrai accesso ad altri dieci musei sparsi per Venezia.
É accessibile alle persone con disabilità?
Il palazzo è molto ben attrezzato per far fronte alle esigenze dei visitatori in sedie a rotelle. L'accesso diretto al piano terra del palazzo è semplice e la maggior parte delle camere dispone di accesso senza gradini o rampe. Si possono raggiungere i piani superiori con l'ascensore, ma bisogna rivolgersi ai membri dello staff per farlo.
Dove si può andare per bere e mangiare?
Il Palazzo Ducale ha una meravigliosa caffetteria dove è possibile rilassarsi e riprendere fiato. Il “Culto Caffè Cioccolato” offre vero caffè italiano, vini pregiati, dolci veneziani e una selezione di altre prelibatezze locali. C'è anche un negozio di souvenir ben fornito dove è possibile acquistare tutti i tipi di souvenir di palazzo, nonché opere d'arte e libri che illustrano le recenti mostre temporanee al suo interno. E, come scoprirete, Piazza San Marco pullula di eccellenti bar, ristoranti e caffetterie che offrono splendide viste sulla piazza.
Quando conviene visitare il Palazzo Ducale?
Come certamente sapete, Venezia è una destinazione estremamente popolare e il Palazzo Ducale è in cima della lista delle cose da vedere della maggior parte dei visitatori. Poiché l'intera città diventa molto affollata durante i mesi di punta e la maggior parte delle persone vogliono ammirare le meraviglie di Piazza San Marco, potrebbe essere conveniente visitare il palazzo all'inizio della giornata.

Cosa bisogna sapere prima di visitare il Palazzo Ducale

Chi era il “Doge”?
Tradotto liberamente, il Doge era il Duca di Venezia. Tuttavia, piuttosto che “ereditare” il proprio ruolo, il Doge era spesso uno dei più anziani saggi della città, di solito con esperienza militare e scelto da una delle famiglie più potenti del posto. I dogi erano eletti a vita e molti di loro sono sepolti nella Basilica di San Marco, vicino al Palazzo Ducale. Questo ruolo non esiste più da quando l'ultimo Doge abdicò dopo che gli eserciti di Napoleone conquistarono la città nel 1797.
Il ponte dei sospiri
Questo ponte dal nome appropriato collega il Palazzo Ducale alla prigione che si trova dall'altra parte del canale a est. Si dice che questo ponte abbia guadagnato il suo nome perchè ultima cosa che i detenuti vedevano del mondo esterno prima di essere incarcerati. Alcuni sono tornati per vedere la luce, mentre altri non sono stati così fortunati.
La storia in breve
Palazzi di varie forme si ergono sul luogo dell'attuale Palazzo Ducale fin dal IX secolo. Stranamente, in una città famosa per i suoi corsi d'acqua, questi palazzi hanno avuto la sfortunata tendenza ad essere distrutti dal fuoco. Gran parte del palazzo attuale, costruito secondo la tradizione gotica veneziana, risale al XVI secolo. Questo non è solo sopravvissuto a numerosi disastri, ma ha anche conosciuto una molteplicità di sovrani. Durante l'occupazione della città da parte di Napoleone, Venezia era sotto il dominio francese, passò poi sotto il controllo austriaco e infine divenne definitivamente parte dell'Italia nel 1866.

Cosa visitare vicino al Palazzo Ducale

Basilica di San Marco
Proprio accanto al Palazzo Ducale si trova la Basilica di San Marco, che ha servito da cattedrale per la città di Venezia dal 1807. Originariamente costruita nel IX secolo, anche la basilica ha avuto il suo passato di incendi. Tuttavia, la magnificenza e sfarzosità della sua forma attuale la rendono ancora oggi uno dei più grandi esempi di architettura bizantina in Italia.
Basilica di San Marco
St Mark's Basilica
Il Campanile
Anche il campanile che sorge su Piazza San Marco ha avuto la sua bella dose di problemi. Anche se incendi e fulmini hanno danneggiato la torre nel corso degli anni, è stato sempre ricostruito (l'ultima volta nel 1912) e continua ad offrire splendide vedute su tutta Venezia.
Il Campanile
The Campanile
Le Mercerie
Dal Campanile al magnifico Ponte di Rialto sul Canal Grande si trova la via dello shopping più frequentata di Venezia. Qui potete comprare souvenir o viziarvi con qualcosa proveniente dai negozi incredibilmente chic ed eleganti.
Le Mercerie
Mercerie