Biglietti Palazzo Reale di Madrid

Visitare la residenza ufficiale della famiglia Reale spagnola è un'opportunità unica per rivivere la storia. Visitate l'interno per conto vostro o con una guida e ammirate la Sala del Trono, i Giardini Reali, l'Armeria Reale e le tante altre raffinate sale.

Più popolare

Orari di apertura

Da ottobre a marzo: dalle 10 alle 18

Da aprile a settembre: dalle 10 alle 20

Il biglietto costa €10, con una riduzione di €5 per i bambini tra i 5 e i 16 anni e per gli over 65 provenienti dall’UE o dall’America Latina, e per gli studenti fino ai 25 anni. I bambini sotto i 5 anni, così come le persone affette da disabilità, hanno entrata gratuita.

Come arrivarci

Calle de Bailén, s / n, 28071 Madrid, Spagna

Il Palazzo Reale si trova nel cuore di Madrid ed è raggiungibile con la metropolitana (linee 5 e 2 per la stazione Opera), con il treno dei pendolari per la stazione di Príncipe Pío e con BiciMAD, il servizio pubblico di noleggio biciclette della città con diverse docking station disponibili.

FAQ

Per cosa è utilizzato il Palazzo?
Il Palazzo Reale di Madrid è un po' come il fratello spagnolo di Buckingham Palace a Londra. Situato in una posizione privilegiata nel cuore della capitale, è utilizzato per diverse funzioni ed è la residenza ufficiale della famiglia Reale. Con il nuovo Re, Felipe VI, che è stato incoronato nel 2014, c'è stato un rinnovato interesse per la monarchia spagnola. È uno dei monumenti più importanti della Spagna ed è un luogo eccellente per scoprire il suo affascinante patrimonio Reale, sia passato che presente.
Quali sono le sue origini?
Inizialmente fortezza, risalente al IX secolo, il palazzo ha assunto il suo ruolo di residenza Reale solo anni dopo. Tuttavia, fu solo nel 1561, quando la capitale fu spostata da Siviglia a Madrid, che il re Filippo II trasferì la corte Reale al palazzo. Dopo essere stato distrutto da un incendio nel 1734, l'attuale palazzo fu ricostruito sullo stesso sito. Oggigiorno, non è solo la residenza ufficiale della monarchia spagnola, ma ospita anche un'incredibile varietà di arte e altri tesori. Opere di Caravaggio e Velázquez, oltre a preziosi strumenti musicali e mobili dorati che adornano gli atri e le sale.
Cosa si può vedere?
Si può iniziare ammirando la grande Corte nella parte anteriore del palazzo, un'imponente introduzione a questa enorme residenza, per poi continuare nella sala banchetti dove un tempo cenavano i Reali. Si può ammirare anche l'Armeria, dove si possono trovare armature straordinariamente dettagliate e indossate da cavalieri e destrieri. La Sala del Trono è forse la più bella del palazzo, con i troni del re e della regina che si affacciano sulla sala sfarzosamente tappezzata. Non scordate di alzare gli occhi, perchè gli affreschi del soffitto sono a dir poco stupendi. Qui si trovano anche la corona e lo scettro del Re, simili ai Gioielli della Corona nel Regno Unito.
Accessibilità
Il trasporto pubblico a Madrid è accessibile alle sedie a rotelle e lo stesso palazzo è accessibile ai disabili, che godono di entrata gratuita. Le sale superiori del Palazzo Reale sono anche munite di rampe e ascensori, così che tutti possano godere di questa grande residenza Reale.

Da sapere

I giardini di Palazzo
Oltre ai suoi splendidi interni il palazzo dispone anche di giardini meravigliosamente ornati, come la Plaza de Oriente a ovest della residenza. Mentre vi dirigerete verso il Royal Theatre, passerete accanto alle magnifiche statue dei Re gotici della storia spagnola. Il parco principale dietro il palazzo è noto come Campo del Moro, dove fu allestito l'accampamento originale mentre venivano gettate le fondamenta dell'antica fortezza. La famosa Regina Isabella II di Spagna iniziò ad abbellire questi bei giardini con un tocco impressionante di Romanticismo.
Visita guidata o no?
Le visite guidate in spagnolo e inglese, che sono completamente opzionali al momento della prenotazione dei biglietti e costano € 4 in più, sono utili per chi è interessato a saperne di più sui dettagli del palazzo e sulla vita dei Reali spagnoli. Se non si è interessati a questa opzione si può sempre esplorare il palazzo con i propri tempi, o fare il tour e poi trascorrere del tempo girovagando da soli per vedere tutto.
La app di Palazzo
Per ottenere il massimo dalla tua visita, l'App Palace (disponibile per smartphone Apple e Android) offre spiegazioni più dettagliate sulle principali funzionalità del palazzo. Ci sono un sacco di foto e video da sfogliare, così come una guida virtuale, in modo da poter godere in anticipo e in anteprima della vista storica. È perfetta per gli appassionati di storia che vogliono massimizzare la loro comprensione di ciò che vedranno durante la visita.

Nelle vicinanze

Museo Nacional del Prado
Attraversando il quartiere Centro da palazzo, potete dirigervi verso uno dei musei d'arte più importanti del mondo. La collezione del Museo del Prado si estende su una linea temporale dal XII al XIX secolo. In altre parole una lunga epoca d'oro di arte spagnola, che include opere di El Greco e Goya. Anche la facciata neoclassica del museo è molto suggestiva, mentre la vasta gamma di opere d'arte vi terranno sicuramente occupati per ore.
Museo Nacional del Prado
Museo Nacional del Prado. trabantos / Shutterstock.com
Plaza Mayor
Assicuratevi di fermarvi a Plaza Mayor, dove gli archi che rivestono la piazza principale della capitale spagnola ospitano bar e ristoranti perfetti per un caffè o una pausa pranzo. Cercate la statua in bronzo di Re Felipe III e fotografate la magnifica architettura che caratterizza il centro di Madrid.
Plaza Mayor
Plaza Mayor
Gran Vía
La Gran Via offre una varietà di shopping diverso, ed è la patria di un'enorme quantità di noti marchi internazionali, nonché di boutique più esclusive per l'acquisto di qualcosa di speciale. Anche gli edifici della piazza del Campidoglio, della Telefonica e del Metrópolis sono meravigliosi monumenti.
Gran Vía
Gran Vía