Biglietti Torre di Pisa

La Torre di Pisa è una delle strutture più iconiche e riconoscibili al mondo. Nessun viaggio sulla magnifica costa toscana è completo senza una fermata a questa famosa pendente meraviglia.

Più popolare

Orari di apertura

1. Dicembre e gennaio: dalle 10:00 alle 16:30

2. Novembre e febbraio: dalle 9:30 alle 17:50

3. Marzo: dalle 9:00 alle 17:30

4. Aprile, maggio e settembre: dalle 8:30 alle 18

5. Giugno, luglio e agosto: dalle 8:30 alle 23

Gli orari sopra indicati sono solo una guida, in quanto gli orari di apertura della Torre sono soggetti a modifiche.

Come raggiungerle

Piazza del Duomo, 56126 Pisa PI, Italy

Arrivare dal centro di Pisa alla Torre è facile. Ci sono tre autobus che vanno dalla stazione di Pisa Centrale a Piazza dei Miracoli, dove si trova la Torre. Si può scegliere tra l'autobus numero 3 o 4 o il bus navetta A. Un'altra opzione è semplicemente passeggiare fin lì. La Torre è a soli trenta minuti dal centro della città e la passeggiata sul fiume Arno è un ottimo modo per fare un giro turistico.

FAQ

Dovrei prenotare i biglietti in anticipo?
Decisamente. La Torre di Pisa è una delle attrazioni più famose d'Italia e può essere incredibilmente affollata, quindi è fortemente consigliato prenotare i biglietti in anticipo. L'accesso alla Torre è rigorosamente regolamentato, quindi la puntualità è importante. E non bighellonate, avrete solo trenta minuti per godervi la torre. Se scordate di prenotare i biglietti in anticipo, potete anche comprarli al momento, ma preparatevi ad una lunga attesa fino al primo slot disponibile!
É presente un ascensore?
Sfortunatamente non c'è nessun ascensore che può portare fino in cima. Il design della Torre, e il fatto che sia inclinata, significa che avere un ascensore non è fattibile, quindi bisognerà salire fino in cima a piedi, per 296 passi. E siate preparati per la salita. Una bottiglia d'acqua è, come sempre, consigliabile, così come lo sono un paio di scarpe comode, poiché secoli di usura hanno reso la scalinata un po’ sconnessa.
Ci sono posti dove bere e mangiare nei paraggi?
Non ci sono bar o caffè all'interno della Torre, ma ci sono molte opzioni per mangiare o bere intorno alla Piazza dei Miracoli, alcune delle quali offrono splendide viste sulla stessa. La Pizzeria Trattoria La Buca è un ottimo luogo per pranzare. Questa pizzeria a conduzione familiare offre un menù locale sui piatti italiani, ed è un ottimo posto per guardare il mondo che ci circonda. Se state cercando qualcosa di un po' più veloce, provate L'Ostellino nella vicina Piazza Felice Cavallotti. Questa amata paninoteca offre deliziose prelibatezze locali, spesso in combinazioni curiose.
Sono disponibili visite guidate?
La Torre di Pisa non offre tour ufficiali, ma trovare una visita guidata che comprenda anche Piazza dei Miracoli è facile. Potete imparare tutto ciò che dovete sapere prima di dirigervi alla Torre, così da impressionare i vostri compagni di viaggio con tutte le nozioni appena imparate!

Da sapere

La storia in breve
I lavori sulla Torre di Pisa (nessuno sapeva che sarebbe diventata pendente in quel periodo!) iniziarono nel 1173, ma, essendo Pisa in guerra con i suoi vicini, non fu completata fino a quasi duecento anni dopo. Ciò risultò essere un'ottima cosa, poiché la lunga pausa permise al terreno sotto la Torre di stabilirsi. Se fosse stata costruita più velocemente, sarebbe sicuramente affondata nella terra o crollata.
Esperimenti scientifici
Verso il 1590 si dice che lo scienziato italiano Galileo Galilei giunse alla Torre di Pisa per condurre un esperimento. Usando la famosa inclinazione della Torre a suo vantaggio, si sporse dal piano più alto per lasciare cadere due palle di cannone di peso diverso. L'esperimento era un tentativo per dimostrare che entrambe avrebbero colpito il suolo nello stesso istante, indipendentemente dalla loro massa, perché cadute alla stessa velocità. Anche l'astronauta americano David Scott ripetè l'esperimento di Galileo durante la missione lunare dell'Apollo 15, stavolta usando un martello e una piuma. Indovinate un po’: entrambi colpirono il pavimento esattamente nello stesso momento.
Altre grandi pendenze
La Torre sarà anche l’edificio pendente più famoso del mondo, ma non è affatto l'unica costruzione inclinata. Due chiese in Germania hanno sfidato la Torre per accaparrarsi il titolo di “struttura più ostinata” della terra, ma nessuna delle due riuscì a battere il primato della torre. Il grattacielo Capital Gate di Abu Dhabi è inclinato di ben 18°, superando di gran lunga la pendenza della torre, ma in questo caso la struttura è stata progettata proprio in questo modo, quindi non conta.

Intorno alla torre

Piazza dei Miracoli
Piazza dei Miracoli contiene molto più della famosa torre. La maestosa Cattedrale di Pisa che domina la piazza merita anch’essa una visita. Il glorioso esterno è abbinato al sontuoso interno, con le sue grandi colonne corinzie, il famoso pulpito scolpito e le rinomate opere d'arte dei pittori locali tra le sue numerose caratteristiche degne di nota.
Piazza dei Miracoli
Piazzi del Miracoli
Camposanto Monumentale
Si ritiene che il Camposanto Monumentale (letteralmente 'cimitero monumentale') sul lato nord della Piazza dei Miracoli si sia formato attorno a un carico di terra santa portato da una nave proveniente da Calvario, la collina su cui Cristo fu crocifisso. I suoi chiostri senza fine non sono solo una vera meraviglia dell'architettura gotica, ma offrono anche un'ottima scusa per nascondersi dal sole!
Camposanto Monumentale
Camposanto Monumentale
Battistero di Pisa
Nella Piazza dei Miracoli troviamo anche lo splendido Battistero di Pisa. Questa cupola ornata, posta proprio dietro la Cattedrale, è uno dei battisteri più celebrati al mondo e il più grande di tutta Italia.
Battistero di Pisa
Pisa Baptistery